Titolo: Molmed: Ceo, CAR-T possibile trigger per quotazione su Nasdaq
Ora: 26/03/2019 14:46
Testo:
MILANO (MF-DJ)--"Per una quotazione duale sul Nasdaq bisogna avere un
'trigger event', serve il momento giusto". Il 'trigger' "potrebbe essere
riuscire a trovare un partner per il CAR-T".

Lo ha spiegato Riccardo Palmisano, Ceo di Molmed, in un incontro con la
stampa.

La scorsa settimana Molmed ha ottenuto dall'Aifa l'autorizzazione ad
avviare in Italia la sperimentazione clinica di fase I/II first in man con
il proprio CAR-T CD44v6 per il trattamento di pazienti con leucemia
mieloide acuta e mieloma multiplo.

La sperimentazione clinica multicentrica di fase I/II rientra nel
progetto europeo Eure-Cart Horizon 2020, di cui Molmed e' coordinatore e
sponsor.

Il CD44v6 e' un antigene originale, mai impiegato come bersaglio in
terapie CAR-T, ed espresso non solo da alcuni tumori ematologici come
mielomi e leucemie, ma anche da diversi tumori solidi, tra cui alcuni 'big
killer' come gli adenocarcinomi del pancreas e di testa e collo. Il
Car-CD44v6 e' inoltre caratterizzato dall'inclusione nel costrutto del
gene suicida proprietario di Molmed, che ha l'obiettivo di aumentare il
profilo di sicurezza del prodotto.
pl
paola.longo@mfdowjones.it
(fine)

MF-DJ NEWS
2614:46 mar 2019