Pagina 49 di 52 PrimoPrimo ... 394748495051 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 481 fino 490 di 514

Discussione: TIT Telecom Italia

          
    Bookmark and Share
  1. #481
    Data registrazione
    16-09-2007
    Messaggi
    15,671

    Predefinito

    posto solo le ultime...

    Titolo: MARKET TALK: Telecom, Imi e' buy in vista conti e nuovo piano
    Ora: 06/03/2018 11:37
    Testo:
    MILANO (MF-DJ)--Telecom I. brilla a piazza Affari con un rialzo del
    4,72% a 0,7632 euro in scia ad alcune indiscrezioni di stampa secondo le
    quali il fondo Elliott starebbe costruendo una posizione nel capitale del
    gruppo. Sale poi l'attesa per i risultati del 2017 e per il nuovo piano
    2018-2020 che il Cda approvera' oggi. Banca Imi, che conferma sul titolo la
    raccomandazione buy e il prezzo obiettivo a 1,05 euro, stima nell'intero
    anno ricavi pari a 19,767 mld euro, un Ebitda di 8,343 mld euro e un utile
    netto pari a 1,377 mld euro. Nel 2018 Imi si aspetta un fatturato di
    19,381 mld euro, un Ebitda pari a 8,522 mld euro e un utile netto di 1,533
    mld euro.

    sda
    susanna.scotto@mfdowjones.it
    (fine)

    MF-DJ NEWS
    0611:37 mar 2018

    itolo: Telecom I.: da Ansaldo Sts al Milan, le mosse di Elliott in Italia
    Ora: 06/03/2018 12:49
    Testo:
    MILANO (MF-DJ)--Per adesso mancano ancora conferme ufficiali e l'unica
    voce da parte del fondo e' un 'no comment' arrivato da un suo portavoce.
    Se tuttavia nei prossimi giorni dovessero trovare conferma i rumors di
    stampa di questa mattina - secondo i quali l'hedge fund attivista Elliott
    starebbe costruendo una posizione lunga nel capitale di Tim, preparandosi
    a contrastare l'operato di Vivendi - si tratterebbe dell'ennesimo affondo
    messo a segno in Italia dal veicolo d'investimento che fa capo al
    miliardario Paul Singer.

    L'azione che fece con ogni probabilita' piu' clamore fu quella che venne
    condotta su Ansaldo Sts nel 2015, quando il fondo statunitense rastrello'
    una partecipazione per cercare di contrastare la vendita della societa' a
    Hitachi, ritenendo che il prezzo pattuito con l'allora Finmeccanica (9,5
    euro/azione) non fosse congruo. La strategia di Singer culmino' con
    l'accusa di un patto occulto stretto tra la multinazionale giapponese e
    l'ex Finmeccanica, una collusione poi accertata da Consob e basata su una
    sottostima dell'enterprise value di Ansaldo Sts a fronte di una
    contestuale sovrastima di quello di Ansaldo Breda. Una cessione 'gonfiata'
    di quest'ultima - interamente controllata da Leonardo Spa - avrebbe
    garantito un maggiore incasso da parte dell'azionista a monte, vale a dire
    il Mef (32,447%), a scapito dei piccoli soci di Ansaldo Sts ai quali
    sarebbe toccata invece una valutazione a sconto. Tuttora a Elliott - che
    nel frattempo ha visto riconosciute le sue ragioni dall'Authority dei
    Mercati che ha ritoccato all'insu' il prezzo d'Opa portandolo a 9,899
    euro/azione - fa capo una partecipazione lunga complessiva del 31,79% in
    Ansaldo Sts.

    Meno sensazionalistica ma altrettanto importante e' stato poi il deal
    che a inizio 2016 ha portato Elliott a rilevare il 44% del Credito
    Fondiario, istituto indipendente che ha come core business
    l'intermediazione e la gestione di credito deteriorato e illiquido (npe).
    In questo caso, Elliott e' entrato nel capitale della banca attraverso un
    aumento di capitale effettuato nella primavera dello stesso anno, con
    l'obiettivo di sostenerne la crescita. Tra le operazioni piu' importanti
    messe a segno dall'ingresso di Elliott nella compagine dei grandi soci,
    spicca l'acquisizione di 1,2 miliardi di sofferenze chiusa a fine 2017 con
    B.Carige, per un investimento di 265,7 milioni di euro (22,1% del valore
    nominale lordo). Nella primavera precedente, la banca aveva anche rilevato
    da Intesa Sanpaolo Provis due portafogli da 280 milioni di euro di crediti
    in sofferenza nel ramo leasing.

    Il nome del fondo attivista e' infine legato all'operazione che
    nell'aprile dello scorso anno aveva portato il magnate cinese Yonghong Li
    a rilevare il controllo del Milan da Fininvest. Negli ultimi giorni della
    trattativa per il passaggio delle quote, quando l'operazione sembrava a
    rischio per mancanza di fondi da parte dell'acquirente, il fondo americano
    si era calato nei panni del deus ex machina, concendendo alla Rossoneri
    Sport Investment di mister Li un finanziamento da 303 milioni di euro con
    cui era stato possibile finalizzare il passaggio di proprieta'. Un
    prestito con interessi a doppia cifra che dovra' essere rimborsato entro
    ottobre 2018.
    ofb
    oscar.bodini@mfdowjones.it
    (fine)

    MF-DJ NEWS
    0612:48 mar 2018

    Titolo: MARKET TALK: Telecom +6,64%, volumi alti
    Ora: 06/03/2018 14:31
    Testo:
    MILANO (MF-DJ)--Telecom I. +6,64% a 0,777 euro. Il titolo si conferma la
    miglior blue chip di piazza Affari nel giorno del Cda sul piano. Tengono
    banco le indiscrezioni di stampa su eventuali acquisti di azioni da parte
    del fondo Elliott. Consistenti i volumi: sono passati di mano oltre 224
    mln di pezzi (1,475% del capitale), a fronte di una media a 30 giorni poco
    sotto i 100 mln.
    pl

    (fine)

    MF-DJ NEWS
    0614:30 mar 2018
    Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni...Eleanor Roosvelt

  2. #482
    Data registrazione
    16-09-2007
    Messaggi
    15,671

    Predefinito

    itolo: Telecom I.: Genish, possibile ritorno a cedola ordinaria in prossimi anni
    Ora: 07/03/2018 10:58
    Testo:
    MILANO (MF-DJ)--Per l'esercizio 2017, Telecom Italia ha reso noto ieri
    sera che distribuira' una cedola (2,75 centesimi di euro/azione) solo per
    i titoli di risparmio.

    A tendere, tuttavia, la societa' delle tlc potrebbe tornare a ragionare
    sulla possibile distribuzione di un dividendo anche per i titoli ordinari.
    "Penso che se riusciamo a soddisfare le nostre linee guida interne nei
    prossimi tre anni, allora saremo in grado di pagare cedole", ha dichiarato
    l'a.d. di Tim, Amos Genish, nel corso di una conference call, precisando
    tuttavia che "l'argomento non e' stato trattato ne' approvato dal Cda di
    ieri".
    ofb

    (fine)

    MF-DJ NEWS
    0710:57 mar 2018
    Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni...Eleanor Roosvelt

  3. #483
    Data registrazione
    16-09-2007
    Messaggi
    15,671

    Predefinito

    Musik, peccato che non hai tempo, ma questa oggi č bellissima da scalpare intra. anche per chi le ha tradate soltanto ed č rimasto dentro naturalmente ha maturato una bella pagnottona. che io sto facendo con le mie long multi naturalmente
    Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni...Eleanor Roosvelt

  4. #484
    Data registrazione
    16-04-2009
    Residenza
    livorno
    Messaggi
    2,065

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da karin Visualizza messaggio
    Musik, peccato che non hai tempo, ma questa oggi č bellissima da scalpare intra. anche per chi le ha tradate soltanto ed č rimasto dentro naturalmente ha maturato una bella pagnottona. che io sto facendo con le mie long multi naturalmente
    mi accontento di tenerla li
    dentro con un pmc di o,69

    che tgt hai su questa Karin ??

  5. #485
    Data registrazione
    16-09-2007
    Messaggi
    15,671

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da MUSIKOLOGO Visualizza messaggio
    mi accontento di tenerla li
    dentro con un pmc di o,69

    che tgt hai su questa Karin ??
    il mio target č 0,81.
    al momento sta ritracciando. 0,79 č un livello abbastanza ostico anche se l'ha superato.

    certo che tu con pmc a 0,69 hai fatto un ingresso veramente fantastico giā il mio a 0,7415, avendo mediato, č ottimo, e ora sono dentro abbastanza pesantuccia
    Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni...Eleanor Roosvelt

  6. #486
    Data registrazione
    16-09-2007
    Messaggi
    15,671

    Predefinito

    le news oramai piovono sul tittolo...

    qui le ultime...

    itolo: Telecom I.: Elliott pronta a salire ancora nel capitale (MF)
    Ora: 08/03/2018 08:18
    Testo:
    MILANO (MF-DJ)--Il giorno dopo la diffusione dei conti di Telecom e del
    piano industriale Digitim 2018-2020, il mercato ha ascoltato la
    presentazione dei vertici che hanno illustrato i risultati ottenuti e la
    strategia per il futuro. evidente pero' che gran parte dell'attenzione
    ha continuato a essere rivolta alle manovre del fondo attivista Elliott,
    che martedi' ha sferrato il suo attacco a Telecom annunciando di avere una
    posizione (tra azioni ordinarie e risparmio) inferiore al 5%.

    Le indiscrezioni sulla reale quota del fondo, scrive MF, ieri sono
    circolate per tutto il giorno, per qualcuno tra derivati e altri strumenti
    e opzioni Elliott sarebbe gia' in possesso di un potenziale 9,9% mentre
    altri attribuiscono al fondo una quota tra il12 e il 14%. Il fattore in
    comune e' pero' la convinzione che Elliott stia preparando le munizioni in
    vista dell'assemblea del 24 aprile. Martedi' la societa' ha comunicato al
    mercato di ritenere "migliorabile" la gestione di Tim . Per questo il
    gruppo guidato da Paul Singer sarebbe pronto a chiedere l'ingresso di
    nuovi consiglieri in cda. Secondo Elliott governance, valutazione,
    direzione strategica e relazioni con le autorita' migliorerebbero se
    alcuni componenti del cda fossero rimpiazzati con nuovi consiglieri
    indipendenti e altamente qualificati. Non solo, anche la rete e Sparkle,
    secondo il fondo, dovrebbero essere separate perche' mantenerle nel
    perimetro aziendale rischia di far perdere di valore alle controllate, che
    se separate darebbero maggiori garanzie al Paese e potrebbero anche
    esprimere il loro potenziale.

    In realta' il fronte rete e' stato gia' trattato da Telecom, che proprio
    nel cda di martedi' ha dato mandato all'amministratore delegato Amos
    Genish di avviare l'iter con l'Agcom per la separazione volontaria della
    rete d'accesso. vero che Elliott, in realta', considera per
    l'infrastruttura strade come l'ipo e l'ingresso di un socio pubblico (che
    piu' volte si e' detto potrebbe essere la Cdp), ma resta che sul tema
    scorporo Telecom si e' gia' mossa. Proprio la separazione e' stato uno dei
    temi considerati con piu' attenzione dagli analisti che hanno fatto le
    loro valutazioni sul flusso di news provenienti da Telecom.
    red/lus

    (fine)

    MF-DJ NEWS
    0808:18 mar 2018

    Titolo: Telecom I.: de Puyfontaine; Elliott non preoccupa, piano epocale (Mess)
    Ora: 08/03/2018 08:30
    Testo:
    ROMA (MF-DJ)--Elliott "non ci preoccupa. Abbiamo un piano epocale". Lo
    ha detto a Il Messaggero il presidente di Telecom Italia, Arnaud de
    Puyfontaine, spiegando di ritenere il piano presentato per la compagnia il
    migliore perche' "si tratta di un cambio di passo oggettivamente epocale".

    " certamente un piano ambizioso, ma siamo convinti che e' la via piu'
    diretta per un cambiamento significativo nella performance della societa',
    sia sotto il profilo finanziario che operativo. il risultato di un duro
    lavoro reso possibile solo dalla nuova governance e dall'arrivo del ceo
    Amos Genish. A lui e al suo team daremo pieno sostegno, perche' e' il solo
    modo per dare alla societa' un ruolo da protagonista nello scenario
    globale", ha proseguito.

    Quanto all'ingresso nel capitale del fondo Elliott, avvenuto con
    l'intento dichiarato di contrastare la gestione Vivendi, "attrarre nuovi
    azionisti -ha sottolineato de Puyfontaine- e' un elemento positivo.
    sempre utile avere un dialogo costruttivo con tutti gli shareholder,
    purche' sia finalizzato al bene della societa' e a creare valore".

    "Elliott ha manifestato il suo interesse per Tim prima di avere letto i
    dettagli del piano strategico che arriva al 2020. Non appena avranno
    analizzato il nostro progetto saremo felici di valutare le loro proposte",
    ha aggiunto il manager. In merito al fatto che da Elliott sia arrivato un
    attacco alzo zero contro il mondo Vivendi, de Puyfontaine ha spiegato che
    "non la vedo cosi'. Per definizione, l'approccio di un fondo attivista
    implica un grado di disaccordo con il modo in cui una societa' viene
    gestita, ma non conosciamo ancora in dettaglio le loro intenzioni".

    Il fondo e' stato esplicito nel chiedere la decadenza del cda di Telecom
    e la modifica radicale del piano industriale: "tutto si puo' chiedere.
    Ricordo pero' che il piano e' stato approvato all'unanimita' dal board di
    Tim. Dunque saremo compatti nel sostenerlo, con la convinzione che sia
    quello giusto", ha precisato il manager.

    "La strategia di Tim e' stata perfezionata con un obiettivo preciso:
    permettere alla societa' di giocare un ruolo da protagonista quale
    alternativa europea nella convergenza tra reti e contenuti, rispetto agli
    equilibri attuali dominati da player americani o asiatici", ha affermato
    de Puyfontaine spiegando che il ruolo di Vivendi, "come principale
    azionista e grazie alle competenze nel suo core business, focalizzato
    sulla creazione di contenuti innovativi e di alta qualita', il suo
    contributo offrira' un evidente vantaggio competitivo. Il successo del
    piano dipendera' pero' da quanto rapidamente contenuti e reti cresceranno
    insieme".
    vs

    (fine)

    MF-DJ NEWS
    0808:30 mar 2018

    itolo: Telecom I.: Scott Jovane nuovo Chief Revenue Officer (Class Cnbc)
    Ora: 08/03/2018 08:38
    Testo:
    MILANO (MF-DJ)--Si completa la nuova squadra di manager che dovra'
    applicare il piano industriale di Telecom Italia.

    Secondo fonti vicine all'azienda raccolte da Class Cnbc, Pietro Scott
    Iovane, attuale amministratore delegato di E-price e gia' ceo di RCS e di
    Microsoft Italia, sara' il nuovo Chief Revenue Officer di Tin a diretto
    riporto dell'ad Amos Genish.

    Sotto la sua responsabilita'' ci saranno i 15 miliardi di fatturato
    domestico di Telecom , le strategie commerciali, le attivita'' legate ai
    piccoli e grandi clienti. Pietro Scott Iovane lascia E-Price, che oggi
    terra' il suo consiglio di amministrazione, dopo due anni e mezzo in cui
    ha gestito la trasformazione del gruppo Banzai, focalizzando la societa'
    sull'ecommerce e firmando il nuovo piano industriale che verra' approvato
    in giornata. Lascera'' l'incarico il 15 aprile.
    red

    (fine)

    MF-DJ NEWS
    0808:38 mar 2018

    Titolo: Telecom I.: de Puyfontaine, separazione rete modello trasparenza in Ue
    Ora: 08/03/2018 08:39
    Testo:
    ROMA (MF-DJ)--"La separazione societaria che proponiamo, in cui Tim
    continuera' a detenere il controllo al 100%, rappresentera' il migliore
    esempio in Europa in termini di parita' di accesso e trasparenza. Anche
    cosi' puo' emergere valore".

    Lo ha detto a Il Messaggero il presidente di Telecom I. e ceo di
    Vivendi, Arnaud de Puyfontaine, aggiungendo che "per ora posso solo dire
    che si trattera' di una soluzione positiva per tutti, che offrira' un
    avanzato modello di governance e che aiutera' in modo concreto la
    digitalizzazione del Paese, favorendo allo stesso tempo l'evoluzione del
    contesto regolatorio piu' incline agli investimenti e alla maggiore
    diffusione della cultura digitale".

    Alla domandasul perche' sia stata negata anche una prospettiva di
    integrazione con Open Fiber, de Putyfontaine ha precisato che "non
    l'abbiamo mai negata, escludiamo una fusione ma siamo aperti ad una
    eventuale collaborazione".

    Sollecitato su possibili timori dovuti al cambio di Governo, "ci siamo
    totalmente allineati al governo Gentiloni sulla necessita' di garantire la
    sicurezza, l'integrita' e lo sviluppo della rete. Non a caso abbiamo
    intrapreso una intensa collaborazione con le istituzioni competenti. Tim
    e' il piu' grande investitore privato del Paese nelle infrastrutture,
    quindi continueremo ad avere un dialogo costruttivo con qualsiasi
    governo".

    La decisione sulla violazione della norma che ha innescato il golden
    power e' attesa a breve. Telecom I. rischia una sanzione fino a 300
    milioni. "Siamo profondamente convinti di aver agito in conformita' alla
    legge e restiamo dunque fiduciosi che andremo verso una soluzione positiva
    per tutti", ha detto il presidente della compagnia aggiungendo che
    "riteniamo di non meritarla".
    vs



    MF-DJ NEWS
    0808:38 mar 2018
    Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni...Eleanor Roosvelt

  7. #487
    Data registrazione
    16-09-2007
    Messaggi
    15,671

    Predefinito

    al momento quota 0,7972. ha fatto max intra a 0,7998. non ce l'ha fatta a fare sgretolare il muro a 0,80. chissā se riuscirā a farlo oggi?
    Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni...Eleanor Roosvelt

  8. #488
    Data registrazione
    16-04-2009
    Residenza
    livorno
    Messaggi
    2,065

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da karin Visualizza messaggio
    al momento quota 0,7972. ha fatto max intra a 0,7998. non ce l'ha fatta a fare sgretolare il muro a 0,80. chissā se riuscirā a farlo oggi?
    muro sgretolato

  9. #489
    Data registrazione
    16-04-2009
    Residenza
    livorno
    Messaggi
    2,065

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da karin Visualizza messaggio
    il mio target č 0,81.
    al momento sta ritracciando. 0,79 č un livello abbastanza ostico anche se l'ha superato.

    certo che tu con pmc a 0,69 hai fatto un ingresso veramente fantastico giā il mio a 0,7415, avendo mediato, č ottimo, e ora sono dentro abbastanza pesantuccia
    si Karin qui sono entrato proprio bene
    come segnalato un primo acquisto lo ho fatto addirittura a 0,67...poi sono seguiti altri due pacchetti che mi hanno portato a pmc 0,69

    karin il tuo tgt ce lo siamo mangiato oggi

    volumi stratosferici e pacchetti in vendita che vengono divorati con voracitā

    non mi vorrei pronunciare ma sembra che ci siano tutti i segnali per vedere un' altra giornata positiva unica nota negativa č che domani č venerdi e il venerdė in borsa non mi piace

    graficamente potrebbe puntare area 0,86 ma in queste situazioni non so quanto possano contare i graf

    comunque io un graf lo metto


    Nome:  telecom.jpg
Visto: 21
Taglia:  56.1 KB

  10. #490
    Data registrazione
    16-09-2007
    Messaggi
    15,671

    Predefinito

    Titolo: Telecom I.: Boccia, ok separazione rete per accesso e investimenti
    Ora: 09/03/2018 16:08
    Testo:
    ROMA (MF-DJ)--" un'operazione che punta a rendere piu' agevole
    l'accesso alla rete e accelerare gli investimenti in un settore chiave per
    l'innovazione e lo sviluppo digitale delle imprese".

    Cosi' il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, commenta la
    separazione della rete di Telecom Italia.
    gug/pev
    guglielmo.valia@mfdowjones.it
    (fine)

    MF-DJ NEWS
    0916:07 mar 2018
    Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni...Eleanor Roosvelt

Bookmarks

Bookmarks

Regole di scrittura

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •