Pagina 2 di 15 PrimoPrimo 123412 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 11 fino 20 di 142

Discussione: BORSA: commento di preapertura

          
    Bookmark and Share
  1. #11
    Data registrazione
    16-09-2007
    Messaggi
    16,156

    Predefinito

    itolo: BORSA: commento di preapertura
    Ora: 06/03/2013 08:38
    Testo:
    MILANO (MF-DJ)--Partenza vista intorno alla parita' per gli indici
    europei, reduci dall'ottima performance di ieri.

    "Mi aspetto un avvio poco mosso, con un consolidamento dei rialzi di
    ieri. Per piazza Affari vedo il Ftse Mib in area 16.000 punti", spiega un
    gestore milanese. Alla vigilia l'indice ha chiuso in progresso del 2,78% a
    15974 punti.

    Piuttosto ricca l'agenda di dati macro di oggi, con il focus che per
    l'esperto sara' in mattinata sul dato sul Pil nell'Eurozona, previsto per
    le 11h00, e nel pomeriggio sulla stima Adp sui nuovi posti di lavoro nel
    settore privato a febbraio negli Usa.

    Lo spread sul decennale Btp/Bund e' in lieve calo a 323 punti base, con
    un rendimento del 4,699%. Il differenziale sul decennale Bonos/Bund e' a
    354 punti base, con un rendimento del 5%.

    A Milano da seguire i bancari, ieri in luce con l'eccezione pero' di
    B.Popolare. La stampa oggi ipotizza un eventuale aumento di capitale per
    la partecipata Agos Ducato.

    Tra gli industriali attenzione a Fiat Industial, su cui Berenberg ha
    alzato il target price da 6,4 a 7,2 euro, confermando la raccomandazione
    sell. Sempre Berenberg ha incrementato il prezzo obiettivo anche su
    Luxottica (da 36 a 41 euro); in questo caso la raccomandazione e' buy.

    Dopo i conti, Brembo ha incassato invece l'incremento del target price
    da parte di Exane Bnp Paribas da 10,4 a 13,2 euro (rating outperform),
    mentre su Yoox Deutsche Bank ha portato il prezzo obiettivo da 13,5 a 15,3
    euro, confermando il giudizio buy. Nel comparto del lusso si segnala poi
    l'avvio di copertura di Goldman Sachs su B.Cucinelli con rating neutral.

    Infine, occhi puntati su Italcementi, che ieri ha pubblicato i conti
    2012 dopo la chiusura del mercato e il cui Ebitda nel quarto trimestre e'
    stato un po' sotto le attese degli analisti di Jefferies.
    pl

    (fine)

    MF-DJ NEWS
    0608:38 mar 2013
    Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni...Eleanor Roosvelt

  2. #12
    Data registrazione
    16-09-2007
    Messaggi
    16,156

    Predefinito

    Titolo: BORSA: commento di preapertura
    Ora: 11/03/2013 08:34
    Testo:
    MILANO (MF-DJ)--Partenza vista in calo per piazza Affari, che dovrebbe
    sottoperformare in avvio le altre Borse europee dopo il downgrade di
    Fitch.

    L'agenzia di rating ha abbassato venerdi' scorso, a mercati chiusi, il
    rating dell'Italia a BBB+ da A-, mantenendo l'outlook negativo. "La
    notizia avra' un impatto negativo sul nostro azionario. Mi aspetto un avvio
    intorno al -0,7%/0,8% per il Ftse Mib", afferma un gestore.

    In termini di spread, prosegue l'esperto, il downgrade "pesa per 15
    punti base rispetto ai minimi di venerdi' sul differenziale sul decennale
    Btp/Bund, che ora e' a 314 punti base, con un rendimento del 4,64%. Siamo a
    soli 15 punti base dalla Spagna, il cui spread sul decennale e' a 329 pb".

    "In assenza di dati macro rilevanti, l'attenzione restera' su Fitch e
    dunque il focus a piazza Affari e' principalmente sulle banche", conclude
    il money manager.

    Tra gli industriali da seguire Pirelli & C., in attesa della
    pubblicazione dei conti 2012. Gli esperti guarderanno poi con attenzione
    alla guidance 2013. Gli analisti di Mediobanca Securities per l'anno in
    corso si attendono ricavi a 6,3 mld, un Ebit reported a 841 mln e un
    debito netto di 1,1 mld.

    Focus poi su Gemina e Atlantia, i cui Cda hanno dato il via libera al
    progetto di fusione, con un concambio di 9 a 1.

    Ubs ha ridotto la raccomandazione su Autogrill da buy a neutral, citando
    la forte performance dell'azione e l'impatto negativo sull'outlook dal
    calo del Pil in Italia.

    Upgrade da parte di Deutsche Bankinvece per Fiat Industrial, con
    giudizio che passa da hold a buy, con prezzo obiettivo da 9,5 a 12,5 euro.

    Citigroup ha alzato il target price su Erg a 7,8 da 7,5, confermando il
    rating neutral, e su Luxottica a 43 euro da 40,5, ribadendo il buy.

    Infine, Credit Suisse ha abbassato le stime di Eps 2014-2015 su Eni del
    3%, confermando comunque il giudizio outperform sul titolo.

    pl

    (fine)

    MF-DJ NEWS
    1108:34 mar 2013
    Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni...Eleanor Roosvelt

  3. #13
    Data registrazione
    16-09-2007
    Messaggi
    16,156

    Predefinito

    Titolo: BORSA: commento di preapertura
    Ora: 12/03/2013 08:28
    Testo:
    MILANO (MF-DJ)--Si prevede una partenza in frazionale calo per le borse
    europee.

    Il Ftse Mib "dovrebbe aprire in leggero ribasso. In questa fase sembra
    prevalere l'incertezza sui listini, visto lo stallo politico in Italia.
    Comunque il tema non sara' accantonato almeno fino al 20 marzo" quando
    inizieranno le consultazioni al Quirinale per la formazione del nuovo
    Governo, ha commentato Vincenzo Longo di IG.

    "Mi aspetto che le vendite sul listino italiano continuino almeno fino a
    meta' seduta. Nel pomeriggio l'apertura anticipata di Wall Street di
    un'ora, potrebbe portare un po' di positivita', visto che gli indici
    continuano a registrare nuovi massimi", ha aggiunto lo strategist.

    L'agenda macro della giornata non "prevede dati importanti. Ma e'
    prevista un'asta di Letras a breve termine (a 6 e 12 mesi, ndr) e piu'
    tardi una di Bot a 12 mesi per un ammontare totale di 7,75 mld euro. Ma
    non mi aspetto che rappresentino un market mover, mentre domani e' attesa
    l'importante emissione di Btp" a 3 e 15 anni, ha concluso Longo.

    A piazza Affari da seguire Pirelli & C. alla luce dei risultati del 4*
    trimestre e dell'intero 2012, pubblicati ieri dopo la chiusura dei
    mercati. Il gruppo ha registrato un utile netto di 398,2 mln euro in
    aumento del 27% rispetto al 2011.

    Da monitorare anche Enel G.P. che ha riportato un utile di 431 mln euro
    nel 2012 (+4,6%) con una proposta di dividendo pari a 0,0259 euro per
    azione.

    Tra i bancari, attenzione a Intesa Sanpaolo in attesa della
    pubblicazione dei conti del 2012 e a Ubi B, B.P.E.Romagna e B.P.Milano i
    cui Cda si riuniranno oggi per l'approvazione dei risultati.

    Focus anche su B.Mps. Ieri e' stato reso noto che la Fondazione Monte
    dei Paschi di Siena ha ceduto a febbraio 90 milioni di azioni B.Mps, pari
    a circa lo 0,77% del capitale sociale di Rocca Salimbeni, ad un prezzo
    netto medio di 0,2376 euro per azione, incassando 21,384 mln euro.

    Infine, da seguire Eni su cui Deutsche Bank ha confermato il rating buy
    in vista della presentazione strategica.
    fcm

    (fine)

    MF-DJ NEWS
    1208:29 mar 2013
    Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni...Eleanor Roosvelt

  4. #14
    Data registrazione
    16-09-2007
    Messaggi
    16,156

    Predefinito

    olo: BORSA: commento di preapertura
    Ora: 13/03/2013 08:36
    Testo:
    MILANO (MF-DJ)--Partenza vista sulla parita' per le piazze europee, in
    linea con la chiusura debole di Wall Street, reduce dai recenti nuovi
    record, e in scia alla flessione del Nikkei (-0,6%).

    "Mi aspetto un avvio intorno alla parita'", afferma un gestore, che cita
    lo spread sul decennale Btp/Bund "piuttosto stabile in area 311 punti
    base, con un rendimento al 4,60%. La Spagna e' a 322 punti base, con un
    rendimento del 4,71%".

    "Il tema del giorno e' l'asta italiana, anche se le scadenze non sono
    particolarmente significative", aggiunge l'esperto, riferendosi alle aste
    di Btp a 3 e 15 anni.

    Sul fronte dei dati Usa, il gestore cita le vendite al dettaglio a
    febbraio, in pubblicazione alle 13h30.

    Da seguire Enel e Snam, che hanno pubblicato le indicazioni dei
    rispettivi piani industriali. Nel dettaglio, Enel, che ha chiuso il 2012
    con un Ebitda in calo del 4,9% a/a e il cui Cda ha proposto un dividendo
    da 0,15 euro/azione, punta a fine piano (2017) a un indebitamento
    finanziario netto tra 36 e 37 mld ed ha confermato la politica della
    cedola.

    Snam invece punta investimenti per 6,9 mld nel piano 2013-2016. Entrambe
    le societa' terranno oggi la presentazione dei rispettivi piani alla
    comunita' finanziaria.

    Attenzione sempre ai bancari: dopo i conti di Intesa Sanpaolo di ieri,
    questa mattina e' stato il turno di Ubi B., che ha chiuso il 2012 con un
    utile netto di 82,7 mln. La cedola e' pari a 0,05 euro per azione.

    Erg potrebbe poi beneficiare dell'upgrade di Nomura da reduce a neutral.
    Nel comparto del lusso, infine, B.Cucinelli ha incassato l'incremento del
    target priceda 14,8 a 15,5 euro da parte di Deutsche Bank (rating hold)
    dopo i numeri 2012.
    pl

    (fine)

    MF-DJ NEWS
    1308:36 mar 2013
    Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni...Eleanor Roosvelt

  5. #15
    Data registrazione
    16-09-2007
    Messaggi
    16,156

    Predefinito

    itolo: BORSA: commento di preapertura
    Ora: 18/03/2013 08:36
    Testo:
    MILANO (MF-DJ)--Si preannuncia un avvio in deciso ribasso per le borse
    europee.

    "Quello che e' stato deciso per Cipro, ossia il prelievo forzoso sui
    conti correnti, ha spaventato gli investitori. Assistiamo ad una reazione
    simile a quanto visto dopo le elezioni in Italia con dei forti ribassi",
    commenta uno strategist contattato da MF-Dowjones.

    "Questo ha spaventato gli operatori, ma a mio avviso - per ora - il
    sentiment di mercato non cambia. Inoltre, la scorsa settimana siamo
    arrivati sui massimi degli indici americani e queste notizie rappresentano
    uno spunto per una correzione. In realta', infatti, il Paese non ha
    bisogno di grandi somme per salvare il suo sistema", precisa l'esperto.

    "Il mercato guarda a questi eventi, ma secondo me tali news non
    rappresentano, almeno per ora, un fattore che possano cambiare il
    sentiment sui mercati. Restiamo, infatti, piu' preoccupati per la
    situazione di altri paesi, come Italia e Spagna. Anche i movimenti
    dell'oro non sembrano far pensare, almeno in questa fase, ad una
    situazione cosi' tragica".

    "Il Ftse Mib dovrebbe aprire in rosso del 2% circa", conclude l'esperto
    con "il Dax visto in calo dell'1,5%".

    A piazza Affari attenzione a Stm dopo l'annuncio dello scorporo e della
    successiva chiusura della jv St-Ericsson e a Salvatore Ferragamo in scia
    all'incremento del target price da 15,4 euro a 19 euro deciso da Jp Morgan
    (rating neutral confermato).

    Da segnalare, tra i bancari, Unicredit dopo che Deutsche Bank ha
    confermato il rating buy (limate comunque le stime di Eps 2013-2014) e il
    B.Popolare che ha archiviato il 2012 con una perdita di pertinenza in
    diminuzione a 944,556 milioni (-2,258 mld in 2011).

    Da monitorare, infine, A2A in virtu' dell'upgrade di Goldman Sachs a
    neutral.
    fus
    marco.fusi@mfdowjones.it
    (fine)

    MF-DJ NEWS
    1808:36 mar 2013
    Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni...Eleanor Roosvelt

  6. #16
    Data registrazione
    16-09-2007
    Messaggi
    16,156

    Predefinito

    tolo: BORSA: commento di preapertura
    Ora: 25/03/2013 08:31
    Testo:
    MILANO (MF-DJ)--Partenza vista positiva per le Borse europee dopo che e'
    stato trovato un accordo tra Cipro e la Troika (Ue, Fmi, Bce) per il piano
    di aiuti per il Paese da 10 mld euro. Non vengono toccati i depositi al di
    sotto dei 100.000 euro e la Laiki Bank sara' divisa in 'good' e bad' bank.

    Il newsflow da Cipro ha sostenuto i listini asiatici, con il Nikkei che
    ha chiuso in rialzo dell'1,7%. L'effetto si fa sentire anche sulle valute
    e l'euro e' in progresso sul dollaro a 1,3025.

    "Mi aspetto un avvio in rialzo dell'1,5% per piazza Affari dopo
    l'accordo per Cipro, con il Ftse Mib in area 16250 punti", afferma un
    gestore interpellato da MF-Dowjones. "Si tratterebbe, tra l'altro, di un
    livello importante perche' superiore al massimo toccato dall'indice dopo
    le elezioni" italiane, aggiunge l'esperto.

    Bene lo spread, che, nota il gestore, "si sta riducendo". Il
    differenziale sul decennale Btp/Bund e' a 304 punti base, con un
    rendimento del 4,44%. Il differenziale sul decennale spagnolo e' a 338
    punti base.

    Si segnalano poi le aste di Ctz e Btpei, "che comunque non dovrebbero
    essere particolarmente market mover", precisa l'esperto.

    A piazza Affari da seguire i bancari, che secondo il gestore "dovrebbero
    beneficiare dell'accordo per Cipro e della riduzione dello spread dopo
    essere rimaste un po' indietro nel movimento positivo del mercato di
    venerdi'".

    Tra gli altri titoli, si segnalano Enel, su cui JPMorgan ha ridotto la
    raccomandazione ad underweight, e Yoox, su cui invece Goldman Sachs ha
    alzato il target price da 21,5 a 22,5 euro, confermando l'azione nella
    conviction buy list.
    pl

    (fine)

    MF-DJ NEWS
    2508:31 mar 2013
    Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni...Eleanor Roosvelt

  7. #17
    Data registrazione
    16-09-2007
    Messaggi
    16,156

    Predefinito

    lo: BORSA: commento di preapertura
    Ora: 26/03/2013 08:36
    Testo:
    MILANO (MF-DJ)--Si preannuncia una partenza in leggero rialzo in Europa
    dopo la debacle dell'ultima seduta. In frazionale ribasso, invece, la
    chiusura dei listini americani.

    "Oggi potremmo assistere ad un timido rimbalzo dopo il forte calo di
    ieri sui timori di un downgrade dell'Italia da parte di Moody'S", commenta
    uno strategist.

    "Questa mattina non ci sono eventi particolarmente significativi a parte
    l'asta dei Bot a sei mesi. Nel pomeriggio focus, invece, sugli ordini di
    beni durevoli del mese di febbraio. Qualora il dato si rivelasse superiore
    alle attese non e' da escludere un'accelerazione dei mercati".

    "In aperturail Ftse Mib potrebbe registrare un progresso dello 0,25%.
    Bisogna pero' capire la solidita', o meno, di questo rimbalzo", conclude
    l'esperto.

    A piazza Affari da monitorare, quindi, le banche dopo i forti cali di
    ieri ed in particolare B.Mps. Cresce l'attesa per il Cda sui conti 2012 in
    agenda per giovedi'. Il gruppo, inoltre, starebbe accelerando sulle
    dismissioni e sulla chiusura delle filiali.

    Focus pure su B.P.Milano di riflesso al newsflow sulla trasformazione in
    Spa. L'assemblea chiamata a decidere su questo tema e sull'aumento si
    terra' il 21 e 22 giugno.

    Attenzione anche a Parmalat che incontra oggi la comunita' finanziaria
    per presentare i conti 2012 pubblicati la scorsa settimana, Snam nel
    giorno dell'assemblea degli azionisti e a Stm grazie al finanziamento
    della Bei da 350 mln di euro per gli investimenti.

    Tra le altre blue chip da segnalare Telecom I. dopo il rifinanziamento
    da tre mld di euro (ben superiori comunque gliordini raccolti) e Terna su
    cui Ubs ha confermato il rating buy.

    Da seguire, infine, anche le societa' del segmento Star nel primo dei
    due giorni della Star conference a Milano.
    fus
    marco.fusi@mfdowjones.it
    (fine)

    MF-DJ NEWS
    2608:36 mar 2013
    Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni...Eleanor Roosvelt

  8. #18
    Data registrazione
    16-09-2007
    Messaggi
    16,156

    Predefinito

    itolo: BORSA: commento di preapertura
    Ora: 27/03/2013 08:39
    Testo:
    MILANO (MF-DJ)--Previsto un avvio in leggero rialzo per i listini
    europei.

    "Dopo la seconda seduta consecutiva di ribassi, questa mattina il Ftse
    Mib potrebbe tentare nuovamente un rimbalzo, che prendera' piu o meno
    forza nel corso della mattina dopo l'esito dell'asta di Btp. Questo sara'
    l'appuntamento piu' importante della settimana in ottica anche della
    possibile formazione del Governo", ha commentato Vincenzo Longo di IG.

    "Quello che ci aspettiamo e' rendimenti poco inferiori a quelli del mese
    scorso, ma sara' importante guardare la domanda. La sensazione e' che
    forse molti operatori esteri decideranno di aspettare piuttosto che
    investire per vedere se il Governo sara' solido. Quindi l'incertezza
    politica potrebbe un po' frenare la domanda", ha continuato l'esperto.

    Ieri a mercati chiusi il Fmi ha comunicato che gli stress test sulle
    banche italiane hanno mostrato che i nostri istituti sono in grado di
    affrontare la recessione e che il sistema finanziario ha mostrato una
    notevole resistenza alla crisi. "Il Fmi ha precisato cose gia' note e non
    penso la performance delle banche sara' guidata da questo, ma saliranno
    soprattutto perche i titoli hanno perso molto nelle scorse settimana"

    Sul listino milanese attenzione a Mediaset dopo che ieri a mercati
    chiusi ha comunicato i conti del 2012 che ha evidenziato una perdita di
    287,1 mln euro. Gli analisti di Ubs hanno confermato sul titolo il rating
    neutral con target price a 1,6 euro.

    Attenzione anche a Rcs in vista della riunione del Cda di oggi. Il board
    si riunira' per esaminare i dettagli del piano che prevede una
    ricapitalizzazione complessiva di 600 mln euro e secondo indiscrezioni di
    stampa, il prezzo dell'iniezione di liquidita' dovrebbe essere a forte
    sconto rispetto alle quotazioni di borsa, anche di oltre il 50%. Inoltre
    dopo Benetton, anche Giuseppe Rotelli avrebbe preso le distanze
    dall'aumento di capitale del gruppo, di cui e' primo azionista (fuori
    patto) con il 16,6% di cui il 13% diretto.

    Da monitorare Impregilo, dopo che ieri il Cda di Astm, del gruppo Gavio,
    ha deciso di rinviare ogni valutazione sul contenuto dell'Opav proposta da
    Salini sulla totalita' delle azioni Impregilo ad un prezzo di 4 euro ad
    una prossima riunione. Infatti secondo i calcoli di Astm il patrimonio
    netto di Impregilo equivale a 4,46 euro per azione.

    Da seguire Saipem dopo che la Procura di Milano ha chiesto la confisca
    di 24,5 mld euro piu' una sanzione di 900 mln euro per l'inchiesta sulle
    presunte tangenti nigeriane e i titoli della galassia Unipol, Fonsai,
    Milano Ass. e Premafin. L'assemblea speciale degli azionisti di risparmio
    di categoria A di Fonsai ha deciso di avviare tutte le iniziative
    necessarie per impugnare le deliberazioni assunte lo scorso 27 giugno
    dall'assemblea straordinaria della stessa Fonsai, ma questa categoria di
    soci sarebbe comunque pronta a trattare.
    fcm

    (fine)

    MF-DJ NEWS
    2708:39 mar 2013
    Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni...Eleanor Roosvelt

  9. #19
    Data registrazione
    16-09-2007
    Messaggi
    16,156

    Predefinito

    itolo: BORSA: commento di preapertura
    Ora: 09/04/2013 08:29
    Testo:
    MILANO (MF-DJ)--Partenza vista positiva per le piazze europee, in scia
    alla chiusura sopra la parita' di Wall Street.

    "Mi aspetto un avvio in progresso, intorno allo 0,5%, con possibilita' di
    accelerazione fino ad un +1%. La vera sfida sara' comunque tenere guadagni
    fino a chiusura, cosa che non e' accaduta ieri", afferma un analista
    milanese.

    Per l'esperto i dati di Alcoa non sono stati "particolarmente
    brillanti", con utili sopra le attese ma ricavi inferiori alle stime. Sul
    fronte dei dati macro, nota l'analista, oggi "non ci sono significativi
    market mover. Restiamo in attesa dell'apertura di Wall Street per avere
    una direzionalita' piu' significativa".

    A piazza Affari l'esperto sottolinea come sia "da seguire Unicredit,
    sulle voci che circolano sul mercato in merito alla cessione della Atf
    Bank in Kazakhistan".

    Focus poi sempre su Telecom I.: secondo la stampa Hutchison Whampoa
    vorrebbe la maggioranza relativa del gruppo nell'ambito del progetto di
    integrazione tra Telecom e 3 Italia e sarebbe disposta a comprare per
    cassa azioni fino al 29,9% del capitale. La proposta asiatica si
    fermerebbe a 1,2 euro per ciascuna azione, cioe' al valore di carico dei
    titoli da parte di Telco.

    Da monitorare inoltre Rcs. Ieri in occasione della riunione del patto
    sarebbe emerso il si' dei grandi soci a seguire l'aumento di capitale in
    due tranche (da 400 mln e da 200 mln). Secondo MF si penserebbe a trovare
    un soggetto italiano o straniero che si faccia carico di sottoscrivere la
    quota di maggioranza relativa dell'aumento e prenda in mano la gestione
    della societa'.

    Infine, Nomura ha alzato il target price su Campari da 5,8 a 6,4 euro,
    confermando la raccomandazione neutral, mentre JPMorgan ha avviato la
    copertura su Luxottica con rating neutral ed Hsbc ha ribadito il giudizio
    underweight su Mediaset, alzando il target price da 1 a 1,2 euro.

    pl

    (fine)

    MF-DJ NEWS
    0908:29 apr 2013
    Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni...Eleanor Roosvelt

  10. #20
    Data registrazione
    16-09-2007
    Messaggi
    16,156

    Predefinito

    Titolo: BORSA: commento di preapertura
    Ora: 10/04/2013 08:37
    Testo:
    MILANO (MF-DJ)--Si preannuncia una partenza in marginale progresso nel
    Vecchio Continente.

    "Il mood sull'Europa rimane leggermente positivo grazie ai positivi dati
    macro arrivati dalla Cina, che hanno mostrato un deficit inaspettato.
    Dietro questa indicazione si nasconde un forte import".

    "Il nostro indice principale dovrebbe partire in rialzo dello 0,2%. Bene
    anche Wall Street. La sensazione e' che i progressi di ieri dei listini
    Usa non siano legata ad Alcoa, ma alle parole di Bernanke che lasciano
    presagire una continuazione della politica monetaria espansiva".

    "A parte l'asta Bot - che comunque non e' particolarmente significativa
    - a livello macro si segnalano solo le minute della Fed. Attenzione in
    Italia sempre alla situazione politica. Ci avviciniamo alla scadenza del
    mandato del presidente della Repubblica. Questo sara' il primo tema da
    risolvere".

    Sul fronte valutario, notano invece da Fxcm Italia, "dal punto di vista
    tecnico, l'euro ieri ha tentato delle rotture dell'area individuata
    tramite la media a 21 oraria, senza tuttavia produrre estensioni fino al
    livello pensato, ovvero 1,2975. Nel momento in cui siamo tornati verso i
    massimi il mercato e' andato a rompere a rialzo raggiungendo 1,31, che ora
    rappresenta un buon livello di resistenza da seguire per la giornata".

    A piazza Affari da monitorare anche oggi Fiat dopo le parole di ieri di
    Sergio Marchionne nel corso dell'assemblea degli azionisti. Secondo l'a.d
    il Lingotto potrebbe rafforzare la propria struttura di capitale nel medio
    lungo termine e in particolare dopo la fusione con Chrysler, (prevista nel
    2014). L'aumento di capitale, comunque, non e' sul tavolo perche' in
    questo momento sarebbe "una distruzione di valore". Secondo Mediobanca
    Securities non sono arrivate grandi news dall'assemblea.

    Focus anche su Snam dopo che Credit Suisse ha ridotto le stime di Eps
    2013-2014 (rating neutral confermato) e su Telecom I.. Cresce l'attesa per
    il Cda di domani nel corso del quale verra' analizzata l'opzione 3 Italia.

    Da segnalare anche B.Carige in scia alle indiscrezioni di stampa sulle
    possibile societa' interessate alle compagnie assicurative del gruppo,
    Iren alla vigilia dei conti e Rcs. Mediobanca, Fiat, Pirelli & C. e Intesa
    Sanpaolo, ricorda oggi MF, faranno la loro parte nell'operazione di
    rafforzamento di capitale. I Pesenti, invece, aderiranno a meta' per la
    quota di loro competenza.
    fus
    marco.fusi@mfdowjones.it
    (fine)

    MF-DJ NEWS
    1008:37 apr 2013
    Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni...Eleanor Roosvelt

Discussioni simili

  1. Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 09-09-2011, 17.21.03
  2. Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 15-04-2010, 02.07.33
  3. Commento di preapertura
    By karin in forum News
    Risposte: 487
    Ultimo messaggio: 14-01-2010, 11.56.06
  4. Borsa: commento di chiusura
    By karin in forum News
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 11-02-2009, 23.18.00
  5. MTS: commento mercato titoli di stato
    By karin in forum Strumenti Finanziari / Commodities e Materie prime
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 09-05-2008, 18.22.24

Bookmarks

Bookmarks

Regole di scrittura

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •