Pagina 3 di 4 PrimoPrimo 1234 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 21 fino 30 di 40

Discussione: Strategie Operative: Forex & Spread Trading

          
    Bookmark and Share
  1. #21

    Predefinito Spread Soybeans

    Traders!Oggi poniamo l’attenzione sullo spread 4108 proposto da Moore. Si tratta di uno spread intramarket e la materia prima trattata è soybean (soia). I punti positivi riguardano l’inizio del periodo stagionale l’11 Giugno, il quale si concluderà l’08 Luglio. Un altro elemento positivo è un RSI in ipervenduto ben al di sotto del valore di 30. A stonare con questi elementi positivi abbiamo un prezzo mediamente elevato con però un andamento in linea con quanto accaduto nel 2012 e 2013, infatti è difficile avere obiettivi troppo elevati in termini di prezzo, identificabili nella fascia 189-200. Un altro elemento non particolarmente positivo è una correlazione negativa con un anno nel passato. Detto questo è uno spread che può avere belle potenzialità, pertanto prima di intervenire valuterei la presenza di un possibile segnale di Analisi Tecnica o comunque una decisa ripartenza del prezzo e della forza, per un’operazione probabilmente non di ampio respiro.
    Ticker: ZS Aug14 - ZS Mar 15, Azione: LONG, RSI: 17.20.
    Quantità 1, Margine 1062 $
    Immagini allegate Immagini allegate  

  2. #22

    Predefinito Analisi: Eurostoxx

    Il future sull’eurostoxx50 ha accusato ieri la quarta seduta negativa consecutiva chiudendo a 3268. Nella giornata odierna invece ci troviamo vicino alla parità, con un inizio di seduta positivo infranto da un dato negativo rispetto alle attese alle 11.00 sull’opinione economica tedesca del ZEW che rappresenta il sentimento degli investitori istituzionali tedeschi; tale news ha riportato le quotazioni sul supporto posto nella fascia 3253-3261. Nonostante queste giornate negative, l’outlook per il medio termine permane positivo pertanto ogni ritracciamento non troppo violento può diventare un’occasione d’acquisto. In particolare un segnale di debolezza lo si avrebbe oltre alla rottura del suddetto range di supporto, ma più significative sarebbero le rotture di 3240, poi 3216 e ancor più rilevante il livello di 3200 dal quale transita la media a 55 periodi. Detto questo, osservando per la giornata odierna un mercato laterale è preferibile attenersi ad un’operatività limitata nel range 3261-3286, previlegiando azioni agli estremi del canale preferibilmente in situazioni di ipercomprato o ipervenduto dell’RSI. A tal proposito lavoriamo con obiettivi e soprattutto stop ristretti al fine di evitare possibili rotture dei supporti o resistenze del canale indicato.
    Ticker: ESTX50, Azione: LONG nel medio-lungo termine, Intraday: azioni nel canale in iper comprato o venduto
    Immagini allegate Immagini allegate  

  3. #23

    Predefinito Spread Soybeans Meal

    Traders!Oggi possiamo osservare una situazione interessante sullo spread 4111 proposto da Moore. La materia prima in questione è Soybeans Meal (Farina di Soia), come si vede dal grafico lo spread ha avuto un forte crollo nell’ultimo periodo, ma proprio ora incomincia la finestra stagionale (dal 16/06 al 05/07), non solo l’RSI si trova in una zona di ipervenduto a 17.30 e presenta una divergenza rispetto i minimi dello spread. Un punto non troppo favorevole riguarda i prezzi che sono ad un livello mediamente elevato, proprio per questo risulta fondamentale attendere una decisa ripartenza rialzista (come quanto verificato per lo spread 4105 Lean Hogs) Per rendere più precisa l’analisi e anche l’ingresso nel nostro spread può essere opportuno osservare l’andamento delle singole gambe; in particolare se osserviamo la scadenza di Agosto 14 (immagine 1) notiamo una forte flessione, la quale ha portato appunto alla caduta del valore del nostro spread. Anche in questo caso siamo in una situazione di ipervenduto e nella giornata odierna abbiamo avuto un rimbalzo sul livello 432-433, quindi se tale rimbalzo fosse confermato darebbe maggiore certezza al nostro ingresso. Invece osservando la gamba di Dicembre 14 (immagine 2) la situazione è simile, in particolare notiamo un rimbalzo sul livello 387.70; se tale livello fosse rotto potrebbe configurarsi la condizione ideale per il nostro spread oppure che il rimbalzo sui supporti avvenga in maniera meno decisa rispetto alla scadenza più vicina.
    Ticker: ZM Aug14 - ZM Dec14, Azione: LONG, RSI: 17.30. Quantità:1. Margine: 1600$
    Immagini allegate Immagini allegate    

  4. #24

    Predefinito News FED e EUR/USD

    Il FOMC (Federal Open Market Committee) ha ribadito ieri sera il suo atteggiamento altamente accomodante nei confronti della politica monetaria. E nonostente dei dati non del tutto confortanti riguardo le condizioni economiche USA la FED ha mantenuto un atteggiamento positivo verso un miglioramento della crescita economica; questo ovviamente ha confortato i mercati dando un nuovo slancio ai listini azionari. Inoltre si è lasciato intendere che i tassi d’interesse, già ad un livello minimo dello 0.25%, rimarrano ancora bassi per un periodo non definito ma prolungato; in particolare il Comitato valuterà i progressi compiuti, sia realizzati che previsti, verso i suoi obiettivi di massima occupazione e il 2% di inflazione. Inoltre, probabilmente, sarà opportuno mantenere l'intervallo obiettivo per il tasso per un tempo considerevole dopo che il programma di acquisto di asset sarà finito, soprattutto se l'inflazione continua a permanere sotto il 2%.
    Quest’ultima notizia ha ovviamente indebolito il dollaro in quanto i tassi d’interesse limitati non favoriscono l’arrivo di investitori stranieri alla ricerca del migliore ritorno esente da rischi.
    Come anticipato precedentemente, le news della FED hanno indebolito il dollaro e ridato slancio al cambio EUR/USD, con un conseguente aumento della volatilità che ormai sembra sempre più dipendente dalle news macroeconomiche.
    Detto questo, nonostante il rialzo il cambio è rimasto in un range ben definito (1.3502 - 1.3642) come mostra l’immagine. Per vedere nuovi spunti rialzisti in grado di andare a testare la maniglia degli 1.37 dobbiamo avere una chiusura giornaliera al di sopra dell’ 1.3642 che nel breve termine ma anche in passato ha funzionato come importante livello sia di supporto che di resistenza.
    E’ inoltre plausibile ipotizzare che il cambio possa muoversi prossimamente in un range compreso tra gli 1.37 e 1.35 in quanto un vero scenario ribassista si aprirebbe solamente dopo una rottura di 1.3502 e ancor più importante degli 1.3477, quindi è preferibile prendere posizioni di breve termine cercando di operare alle estremità dei range precedentemente menzionati, meglio ancora in situazioni di ipervenduto o comprato della forza. Alternativamente molto utile in questo caso può essere sfruttare strategie non direzionali attraverso l’uso delle opzioni costruendo vertical o iron condor all’esterno del canale.
    Immagini allegate Immagini allegate   

  5. #25

    Predefinito Spread Natural Gas

    Traders! Uno spread di assoluto interesse è il numero 4114 proposto da Moore. La materia prima in esame è il Natural Gas. Dal punto di vista fondamentale a tenere banco è la situazione in Ucraina, la quale non sta più ricevendo i rifornimenti di gas da parte della Russia, ma questo non dovrebbe incidere in modo eccessivo sul prezzo del gas.
    Per quanto riguarda invece lo spread in questione possiamo notare dei prezzi bassi e anche una bassa volatilità. Pertanto a fronte dell’inizio della finestra stagionale se anche la volatilità dovesse tornare potremmo assistere anche ad un incremento del valore dello spread; ad ulteriore supporto abbiamo la presenza di una leggera divergenza tra i minimi dello spread e dell’RSI.
    Ticker: NG Dec14 - NG Ott14, Azione: LONG, RSI: 49
    Quantità1, Margine: 800$
    Immagini allegate Immagini allegate  

  6. #26

    Predefinito Eurostoxx 50 Intraday

    Traders! In mancanza della volatilità sui futures europei ma anche in assenza di una tendenza o comunque di una direzione precisa mi sto limitanto sull’eurostoxx a delle azioni di rimbalzo all’interno del canale che conttraddistingue il prezzo già dalla seduta di ieri, ovvero il range compreso tra 3290-3269.
    Pertanto in una situazione di questo tipo cercherei sempre operazioni d’acquisto sul livello di supporto e di vendita sulla resistenze, ovviamente con degli stop stretti ma non troppo (es: 10 tick), per evitare possibili breakout o semplicemente dei test che possono colpire il nostro stop e poi riprendere la direzione.
    Inoltre è preferibile attuare questa operatività in situazioni di ipercomprato/venduto dell’RSI al fine di avere maggiore sicurezza nell’operazione.
    Azione: LONG/SHORT agli estremi del canale, RSI: privilegiare ipercomprato / venduto
    Quantità 1, Margine 1232 euro
    Immagini allegate Immagini allegate  

  7. #27

    Predefinito Bund Intraday

    Traders! Come annunciato nella prima edizione del trading club, il bund poteva avere anche di breve termine una visione rialzista, pertanto per chi fosse in posizione si può mantenere l’azione, mentre per chi volesse entrare nel mercato è consigliabile attendere qualche piccolo ritracciamento in zona 146.45 o meglio ancora 146.34.Pertanto mantieniamo fino a prova contraria una visione rialzista sul bund, con la possibilità di accodarsi al trend in caso di nuove rotture oltre a 146.55.
    Ticker: BUND, Azione: LONG, Livelli: da 146.34 oppre oltre 146.55.
    Quantità 1, Margine 1087 euro
    Immagini allegate Immagini allegate  

  8. #28

    Predefinito Spread Wheat – Corn

    Oggi andiamo ad analizzare ben due spread proposti da Moore, il 4106 e il 4121. Entrambi prevedono l’acquisto di un futures sul wheat e la vendita di un futures sul Corn, rispettivamente dicembre ‘14 e settembre ‘14. Analizziamo entrambe le proposte perchè il loro movimento è pressochè identico e l’unica differenza sostanziale è l’inizio delle finestra stagionale.
    Infatti il 4106 è già dentro l’area stagionale (09/06 - 22/07) mentre il 4121, come si vede dall’immagine possiede una finestra più stretta tra il 7 e il 25 Luglio.
    Al momento nessuno dei due spread presenta un vero e proprio segnale tecnico di entrata ma presentano entrambi una fortissima divergenza RSI, caratterizzata da un 123 a partire da una situazione di ipervenduto.
    NB: pertanto valutate su entrambi un possibile ingresso, ricordando che è preferibile effetuarne solo uno dei due per non essere esposti sullo stesso sottostante e garantire una migliore diversificazione.
    Ticker: ZW Dec14/Sett14 - ZC Dec14/Sett14, Azione: LONG, RSI: 36/36.5
    Quantita’ 1, Margine 2000$
    Immagini allegate Immagini allegate  

  9. #29

    Predefinito Analisi Fondamentale: GBP/USD

    Traders! Il cambio GBP/USD ha recentemente ripreso la via del rialzo dopo che il Presidente della BOE ha annunciato un possibile rialzo dei tassi, notizia che può attrarre investitori interessati ad investire nella valuta. Non solo, sempre il Presidente Carney ha fatto presente che verranno adottate misure macroeconomiche meno restrittive del previsto per raffreddare e salvaguardare il mercatto immobiliare, al fine di tutelare e garantire la ripresa economica.
    A fronte di tali annunci, il cable nella scorsa seduta ha raggiunto il livello di 1,7040 e nella seduta odierna il mercato asiatico ha permesso di raggiungere 1,7051 vicino al massimo di 1,7063 del 19/06 dal quale il prezzo è stato rapidamente respinto. Invece la news sul Prodotto Interno Lordo di questa mattina avendo pressochè rispettato le attese non ha spostato gli equilibri del cambio.
    Osservate pertanto sempre le notizie macro prima di intervenire in qualsiasi mercato ma in particolare nel Forex, il quale risulta molto instabile nell'ultimo periodo in quanto abbiamo una bassa volatilità che torna ad aumentare solo in presenza di cambiamenti dettati dalle Banche Centrali o notizie su possibili riprese economiche.
    da un punto di vista tecnico, sia con un orizzonte di medio che di lungo periodo rimaniamo assolutamente positivi. Nonostante questo prima di intervenire nuovamente al rialzo sarebbe opportuno aspettare nuovi massimi, in quanto dopo giornate positive ci si può attendere anche una fase laterale o qualche ritracciamento prima di nuovi massimi.
    Una fascia di assoluto interesse per il breve termine è 1.7020-1.7030. Se dovesse rompere al ribasso potremmo aspettarci un ritracciamento in quota 1.70 mentre al rialzo in quota 1.7045. Meglio con rotture confermate da una candela da 15-30 minuti. Ovviamente manteniamo stop relativamente stretti al fine di evitare azioni di rimbalzo. Pertanto è opportuno prediligiere fino a prova contraria azioni di breve termine tra 1.70 e i 1.7050 aiutandoci con la presenza di situazioni di ipercomprato/venduto in time frame bassi.
    Azione: LONG/SHORT, Livelli: long sopra 1.7030, short sotto 1.7020. Quantità 100k Margine: 2500 euro
    Icone allegate Icone allegate Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  fx.jpg‎
Visite: 59
Dimensione:  90.4 KB  

  10. #30

    Predefinito Eurostoxx e Bund Intraday

    Traders!nella scorsa settimana abbiamo osservato l’evoluzione del prezzo sul Bund. Dopo la leggera discesa di venerdì, nella seduta odierna il futures è tornato a crescere; il mercato continua a presentare una bassa volatilità ma mantiene una forza e direzionalità positiva. Attualmente ci stiamo avvicinando agli importantissimi livelli di resistenza posti a 147.18 - 147.20. Pertanto se nel pomeriggio dovessimo registrare un aumento della volatilità potremmo anche aspettarci una rottura delle resistenze che porterebbe un forte incremento del prezzo, altrimenti è probabile un ritorno a 147 - 146.90. Pertanto osserviamo con molta attenzione lo scenario intraday.
    Azione LONG/ SHORT, Livelli: solo alla rottura dei 147.20
    Quantità 1, Margine 1087euro.
    Immagini allegate Immagini allegate  

Discussioni simili

  1. Oreste's Spread Trading
    By Oreste Rosario Boccia in forum Azionario Italia
    Risposte: 31
    Ultimo messaggio: 18-01-2013, 02.25.24
  2. Risposte: 15
    Ultimo messaggio: 30-11-2012, 17.24.28
  3. Trading Systems sul Forex pronti all'uso!
    By Lorenzo Bassetti in forum Forex
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 07-01-2011, 18.39.31
  4. Cerco libro usato "Spread Trading e Trading Stagionale" di J.Ross
    By AndreaT in forum Tecniche / strategie e Primi Passi
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 17-10-2008, 15.04.14

Bookmarks

Bookmarks

Regole di scrittura

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •