Visualizzazione risultati 1 fino 9 di 9

Discussione: U.s.a.

          
    Bookmark and Share
  1. #1
    Data registrazione
    16-09-2007
    Messaggi
    16,130

    Predefinito U.s.a.

    Titolo: Usa: Casa Bianca prepara piano emergenza nazionale (stampa)
    Ora: 25/01/2019 09:45
    Testo:
    MILANO(MF-DJ)--La Casa Bianca starebbe preparando una bozza di
    proclamazione dello stato di emergenza per il presidente Usa Donald Trump,
    e avrebbe individuato piu' di 7 miliardi di dollari di potenziali fondi
    per costruire il muro con il Messico, senza l'approvazione del Congresso.
    Lo riporta la Cnn, citando alcuni documenti interni di cui e' in possesso,
    ma spiegando che non e' stata presa ancora nessuna decisione.

    "Ho altre alternative e usero' queste se necessario", ha detto Trump ai
    giornalisti. Nel frattempo il Dipartimento di stato Usa ha inviato una
    richiesta di commento dalla Cnn.
    cat

    (fine)

    MF-DJ NEWS
    2509:44 gen 2019
    Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni...Eleanor Roosvelt

  2. #2
    Data registrazione
    16-09-2007
    Messaggi
    16,130

    Predefinito

    Titolo: Usa: Trump, arresteremo piu' di 1 milione di persone
    Ora: 07/03/2019 16:12
    Testo:
    MILANO (MF-DJ)--"Siamo sulla buona strada per arrestare piu' di 1
    milione persone che quest'anno arriveranno attraverso il confine
    meridionale statunitense. Ottimo lavoro da parte della polizia di
    frontiera e di altre forze dell'ordine che stanno lavorando in un sistema
    distrutto. Questo problema potrebbe essere risolto dal Congresso cosi'
    facilmente e rapidamente se solo i democratici salissero a bordo".

    Lo ha scritto su Twitter il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump.
    vdc

    (fine)

    MF-DJ NEWS
    0716:12 mar 2019
    Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni...Eleanor Roosvelt

  3. #3
    Data registrazione
    16-09-2007
    Messaggi
    16,130

    Predefinito

    Mamma mia il mondo in mano a chi sta
    Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni...Eleanor Roosvelt

  4. #4
    Data registrazione
    16-09-2007
    Messaggi
    16,130

    Predefinito

    Titolo: Boeing: Trump annuncia blocco 737 Max in Usa
    Ora: 14/03/2019 08:34
    Testo:
    MILANO (MF-DJ)--Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha
    comunicato l'ordine di sospensione di tutti i voli Usa dei Boeing 737 Max
    8 e Max 9.

    Trump ha definito Boeing "una compagnia incredibile", che si sta
    impegnando a identificare le cause dello schianto del volo Ethiopian
    Airlines. Finche' questi elementi non saranno chiariti, ha precisato
    Trump, "tutti quei velivoli sono bloccati a terra con effetto immediato".

    Gli Stati uniti si uniscono quindi alla decisione delle autorita'
    competenti che in tutto il mondo, dall'India alla Cina all'Europa, hanno
    deciso di interrompere i voli di questi aerei dopo l'incidente di domenica
    scorsa, il secondo in meno di cinque mesi.

    "La sicurezza del popolo americano, in particolare, e' la nostra
    principale preoccupazione," ha affermato Trump.
    red/est/als

    (fine)

    MF-DJ NEWS
    1408:34 mar 2019
    Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni...Eleanor Roosvelt

  5. #5
    Data registrazione
    16-09-2007
    Messaggi
    16,130

    Predefinito

    Titolo: Usa: Biden, mi candido per sconfiggere Trump
    Ora: 26/04/2019 16:57
    Testo:
    MILANO (MF-DJ)--L'ex vice presidente Usa sotto l'amministrazione Obama,
    Joe Biden, ha ufficialmente annunciato in un video la sua candidatura alla
    presidenza degli Stati Uniti per il 2020, focalizzandosi sull'importanza
    di battere il leader attuale del Paese, Donald Trump.

    Nel video, Biden ha menzionato la risposta di Trump alla violenta
    manifestazione della supremazia bianca nel 2017 a Charlottesville in
    Virginia. In quel periodo, Trump diceva che vi erano "brave persone da
    entrambe le parti" in riferimento sia ai manifestanti bianchi che ai
    contromanifestanti.

    "Con quelle parole, il presidente degli Stati Uniti aveva assegnato un
    valore morale uguale a coloro che diffondevano odio e a quelli vi si
    opponevano con coraggio", ha detto Biden nel video. "E in quel momento
    sapevo che la minaccia a questa nazione era diversa da qualsiasi altra
    avessi visto in vita mia", ha aggiunto l'ex vice presidente.

    Biden ha proseguito affermando che Trump e' una minaccia "ai valori
    fondamentali di questa nazione, alla nostra posizione nel mondo e alla
    nostra democrazia" e non deve vincere la rielezione.
    vdc

    (fine)

    MF-DJ NEWS
    2616:56 apr 2019
    Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni...Eleanor Roosvelt

  6. #6
    Data registrazione
    16-09-2007
    Messaggi
    16,130

    Predefinito

    itolo: Dazi: Trump minaccia aumento al 25% su 200 mld usd beni cinesi
    Ora: 06/05/2019 08:08
    Testo:
    MILANO (MF-DJ)--Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha
    minacciato di aumentare drasticamente le tariffe statunitensi sulle
    importazioni cinesi, un colpo di scena a sorpresa che ha messo in dubbio
    la possibilita' di raggiungere un accordo commerciale con la Cina, dato
    che Pechino starebbe prendendo in considerazione l'idea di abbandonare i
    colloqui in programma questa settimana a Washington.


    Ieri su Twitter Trump ha scritto che prevede di aumentare le tariffe al
    25% (rispetto al 10% attuale) su 200 miliardi di dollari di importazioni
    cinesi a partire da venerdi'. Il presidente ha poi aggiunto che avrebbe
    imposto dazi al 25% "a breve" su 325 miliardi di dollari di beni cinesi
    che non sono ancora stati tassati.
    "L'accordo commerciale con la Cina va
    avanti, matroppo lentamente, dato che tentano di rinegoziare. Non va
    bene", ha twittato Trump.

    I tweet dell'inquilino della Casa Bianca hanno sorpreso molti funzionari
    cinesi, secondo quanto ha riferito una fonte, e la Cina starebbe valutando
    la possibilita' di annullare i colloqui commerciali che dovrebbero
    riprendere a Washington a partire da mercoledi'. Negli ultimi giorni sono
    state diffuse aspettative sul fatto che un accordo potesse essere
    raggiunto entro venerdi'.

    La Cina non dovrebbe negoziare con una pistola puntata alla testa", ha
    detto la fonte sottolineando che non e' stata ancora presa una decisione
    sull'opportunita' di portare avanti i colloqui questa settimana.

    Funzionari cinesi hanno dichiarato che Pechino non si pieghera' a
    pressioni tattiche. La tempistica della minaccia di Trump ha fatto
    scattare speculazioni sul fatto che il suo obiettivo fosse quello di fare
    pressioni sulla Cina e guadagnare punti a livello nazionale.


    "Con il presidente Trump, non si sa mai ma c'e' una buona possibilita'
    che questa sia solo una minaccia", ha detto Chad Bown, senior fellow del
    Peterson Institute for International Economics. "Se verra' annunciato il
    raggiungimento di un accordo entro questa settimana, sembrera' che si sia
    comportato il piu' duramente possibile per fare in modo di siglare
    l'intesa"
    , ha aggiunto.

    Trump ha ripetuto varie volte che le tariffe gli danno forza nelle
    trattative commerciali, sia che coinvolgano la Cina o alleati come il
    Canada, il Messico e l'Unione europea.

    "Il presidente, credo, sta solo lanciando un avvertimento dicendo che le
    tariffe rimarranno se la Cina non portera' a termine i negoziati
    commerciali", ha detto ieri su Fox News il consigliere economico della
    Casa Bianca, Larry Kudlow.


    E' tutt'altro che chiaro se gli Stati Uniti aumenterebbero
    effettivamente le tariffe venerdi'. Cio' e' dovuto al fatto che il
    rappresentante commerciale degliStati Uniti, Robert Lighthizer, dovrebbe
    notificare un cambiamento tariffario di tale entita' agli operatori del
    settore degli Stati Uniti, hanno evidenziato alcune persone che seguono i
    colloqui.
    I funzionari degli Stati Uniti si sono mossi lentamente
    nell'attuazione delle tariffe, temendo di poter dare il via a una disputa
    legale che potrebbe bloccare il loro uso dei prelievi.

    La prospettiva di un'escalation delle tariffe, che aumenterebbe il
    prezzo delle importazioni che vanno dagli articoli al dettaglio alle
    componenti elettroniche industriali, ha attirato l'attenzione delle
    associazioni commerciali statunitensi che importano merci dalla Cina.


    "Tassare gli americani quando acquistano mobili, strumenti, elettronica
    e generi alimentari non dovrebbe avere nulla a che fare con il
    raggiungimento di questo accordo", si legge in una nota di Hurt the
    Heartland, un gruppo di associazioni commerciali statunitensi. "Questo non
    servira' a raggiungere un accordo migliore, servira' solo a togliere
    denaro dalle tasche degli americani che lavorano sodo", prosegue il
    comunicato.



    (fine)

    MF-DJ NEWS
    0608:08 mag 2019
    Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni...Eleanor Roosvelt

  7. #7
    Data registrazione
    16-09-2007
    Messaggi
    16,130

    Predefinito

    itolo: Dazi: Trump, con taglio tassi Fed game over per Cina
    Ora: 14/05/2019 14:49
    Testo:
    MILANO (MF-DJ)--"La Cina iniettera' liquidita' nel sistema e
    probabilmente ridurra' i tassi d'interesse, come ha sempre fatto in
    passato, per rimediare agli affari che sta perdendo e che perdera'. Se la
    Fed avesse fatto lo stesso, sarebbe stato game over e avremmo vinto noi.
    In ogni caso, la Cina vuole un accordo".

    Lo ha scritto su Twitter il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump.
    vdc

    (fine)

    MF-DJ NEWS
    1414:49 mag 2019
    Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni...Eleanor Roosvelt

  8. #8
    Data registrazione
    16-09-2007
    Messaggi
    16,130

    Predefinito

    Titolo: Usa: Trump presentera' nuovo piano per i visti
    Ora: 16/05/2019 09:28
    Testo:
    MILANO (MF-DJ)--Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump,
    presentera' un nuovo piano per la revisione della politica di immigrazione
    negli Usa. Trump proporra' un aumento di visti basati sulle competenze
    intensificando le restrizioni sui rifugiati e sui membri delle famiglie -
    un'iniziativa che potrebbe innescare una controversia sulle questioni che
    dividono i partiti politici e il Paese.

    Trump rivelera' un piano per l'immigrazione, ideato dal Consigliere
    senior, Jared Kushner, che comprende una serie di idee, le quali stanno
    guadagnando terreno tra i repubblicani.

    La proposta e' quella di un disegno di legge elaborato dai repubblicani
    conservatori che vorrebbero stabilire un sistema di visti dando la
    priorita' agli immigrati sulla base di alcuni criteri, quali l'istruzione,
    la conoscenza della lingua inglese e le offerte di lavoro molto
    remunerative.

    Il compromesso riflette le tensioni all'interno della Casa Bianca per
    quanto riguarda l'immigrazione legale, includendo i programmi di visti
    esistenti per i tecnici altamente qualificati, l'autorizzazione al lavoro
    per i propri coniugi, i trasferimenti nelle aziende e i lavoratori
    stagionali poco qualificati.
    vdc

    (fine)

    MF-DJ NEWS
    1609:27 mag 2019
    Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni...Eleanor Roosvelt

  9. #9
    Data registrazione
    16-09-2007
    Messaggi
    16,130

    Predefinito

    Titolo: Iran: Trump, sempre possibile un conflitto ma preferirei dialogo
    Ora: 05/06/2019 10:51
    Testo:
    MILANO (MF-DJ)--Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha detto
    che c'e' "sempre una possibilita'" che gli Stati Uniti diano il via a
    operazioni militari contro l'Iran, nonostante sia preferibile negoziare
    con il presidente iraniano, Hassan Rouhani.

    Parlando al canale televisivo britannico Itv ieri l'inquilino della Casa
    Bianca ha dichiarato che "l'Iran era un luogo estremamente ostile quando
    sono entrato in carica. Era una nazione terrorista, la numero uno al mondo
    in quel momento e probabilmente lo e' anche oggi".

    Alla domanda se ci sia bisogno di intraprendere un'azione militare
    contro l'Iran, Trump ha risposto che "c'e' sempre una possibilita'. Voglio?
    No, preferirei di no. Preferirei molto parlare".

    Teheran e Washington sono stati coinvolti in scontri sempre piu' intensi
    nelle ultime settimane, alimentando preoccupazioni su un potenziale
    conflitto. Sabato Rouhani ha detto che l'Iran sarebbe disposto a tenere
    colloqui se gli Usa mostreranno rispetto.

    cos

    (fine)

    MF-DJ NEWS
    0510:50 giu 2019

    Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni...Eleanor Roosvelt

Bookmarks

Bookmarks

Regole di scrittura

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •